Menu Content/Inhalt
Home/News arrow Paralympic Games arrow Protocollo d'Intesa F.I.V. - C.I.P

2.4 World Championship 2018

2.4 World Championship 2019

La classe internazionale ha confermato di aver accettato la candidatura dell'Italia per il mondiale 2019.

E' quindi con molto piacere che iniziamo fin da ora ad informare i soci che lo Yacht Club Italiano di Genova sarà il circolo organizzatore dell'evento che avrà luogo la prima settimana di ottobre 2019.

Protocollo d'Intesa F.I.V. - C.I.P

ImageRoma 29-1-2003 - E’ stato siglato in questi giorni il protocollo d’intesa tra la Federazione Italiana Sport Disabili e la Federazione Italiana Vela per la promozione dell’attività velica tra gli atleti disabili.
L’importante accordo si è reso necessario perché questa disciplina è ormai sport ufficiale del programma paraolimpico e per la crescente domanda che proviene dal mondo della disabilità.
Tra i punti caratterizzanti l’intesa, è opportuno segnalare che non verranno istituiti eventi esclusivamente riservati ai portatori di handicap, che continueranno a gareggiare in manifestazioni targate FIV, alle quali verrà attribuito anche il riconoscimento della FISD.
Saranno dunque attivati programmi tecnici agonistici comuni all’inizio della stagione agonistica e sarà possibile (ma non obbligatoria) la doppia affiliazione. Nell’accordo avrà una parte predominante l’aspetto promozionale, con la FIV che si impegna a dare massima divulgazione sulle attività della FISD. Per quanto riguarda la parte tecnica, saranno realizzati corsi di qualifica e aggiornamento per istruttori qualificati FIV tenuti da personale designato dalla FISD.
“Sono felice di questa comunione di intenti con il collega Sergio Gaibisso – commenta il presidente della FISD, Luca Pancalli – che ci ha permesso di siglare un’intesa decisiva per le sorti di questo sport nell’ambito della nostra federazione.
La vela è disciplina che ha conquistato supporter tra tutte le tipologie di handicap per il fascino e la bellezza che la rende unica, ma soprattutto perché permette una reale integrazione dell’atleta disabile sul campo di gara.
Siamo a poco più di un anno dalle Paraolimpiadi di Atene. In Grecia la vela regalerà prove spettacolari, forse è troppo presto per chiedere verifiche di tale accordo. Sono però certo che il futuro ci regalerà sorprese graditissime”. 
Download Protocollo d'Intesa

 
< Prec.   Pros. >